"QUANDO SI AMA LA VITA, SI AMA IL PASSATO PERCHE' ESSO E' IL PRESENTE QUALE E' SOPRAVVISSUTO NELLA MEMORIA UMANA" Margherite Yourcenar

GRAN PALIO DEI TRE VALLI DI SICILIA A NOTO VINCE L’ANTICA SARTORIA DI SAN GREGORIO

L’Antica Sartoria del Corteo Storico di San Gregorio si è aggiudicata il Gran Palio dei Tre Valli di Sicilia a Noto. La quinta edizione della manifestazione è andata in scena per le principali vie del centro barocco con esibizione finale dei vari gruppi  davanti alla Cattedrale in uno scenario unico e bardato a festa. Una cornice suggestiva, quella messa su dall’associazione Corteo Barocco di Noto con la collaborazione dei Musici e Sbandieratori Città di Noto: infatti per circa quattro ore, turisti e curiosi hanno potuto ammirare diversi gruppi storici provenienti da ogni angolo della Sicilia, ognuno in rappresentanza della propria storia e della propria identità. E alla fine, una giuria di qualità composta dall’assessore Giusi Solerte, da Pietro Galadini, da Elia Li Gioi, da Francesca Gringeri Pantano, da Rosa Savarino e da Sebastiana Boscarino, ha decretato quale vincitore l’Antica Sartoria del Corteo Storico di San Gregorio, con la seguente motivazione: “per la messa in scena di una pagina di storia di Sicilia, riproponendola con costumi sartoriali ricercati nei tessuti ed attinenti alla fedeltà storica; per  i figuranti che hanno portato per le vie della città vestiti ricercati per accostamento cromatico, accessori, trucco e pettinature; per la compostezza e il portamento non solo del singolo figurante ma della totalità del gruppo”.

Il Corteo Barocco di Noto, in qualità di gruppo storico ospitante, ha partecipato alla manifestazione fuori concorso; presenti poi altri 12 gruppi provenienti da ogni parte della nostra isola, dai tre Valli appunto. Ad aprire il lungo serpentone è stata una società di danza di Catania che ha rappresentato costumi e danze tipiche dell’800.

Le voci dell’evento, in occasione delle esibizioni finali sul palco dei vari gruppi, sono state quelle dell’Araldo delle Grida, Peppe Montalto e del Gran Cerimoniere, Salvatore Figura, entrambi del Corteo Barocco di Noto. Entusiasmanti considerazioni e l’invito ad essere presenti alla prossima edizione del Gran Palio sono state espresse a conclusione della serata, dal sindaco Corrado Bonfanti e dal presidente dell’associazione Corteo Barocco di Noto, Corrado Di Lorenzo.

1 Commento
  1. Guglielmo dice

    Bellissima manifestazione, abiti spettacolari…Unico dubbio sulle motivazioni della commissione : “per la messa in scena di una pagina di storia di Sicilia”; Storia della Sicilia con degli abiti chiaramente veneziani e di sicuro utilizzo carnevalesco più che di vera rievocazione storica?? Ho i miei dubbi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.